Festa/Sagra "Vejano e... la Pizza a Fiamma"

A Vejano torna l’appuntamento con tradizioni e i sapori di un tempo.

Nel weekend dal 10 al 12 Agosto, in Piazza XX settembre, sarà possibile assaggiare la caratteristica Pizza a fiamma, prodotto tipico del piccolo borgo di Vejano.

La pizza a fiamma ha un’origine antichissima, veniva cucinata già nell’ottocento nei forni a legna. L’ingrediente fondamentale della lavorazione era il lievito madre, un prodotto che non era semplice reperire in commercio e pertanto era tramandato di madre in figlia. Secondo la tradizione su ogni pizza veniva fatto il segno della croce e pronunciata la frase “S. Martino a cresce”, in segno di augurio per la buona riuscita della cottura. La tradizione impone che la pizza si presenti nella tradizionale forma ovale e con spessore della crosta di almeno un millimetro.

Il metodo di cottura con fiamma alta nel forno fa si che la pizza si rigonfi creando all’interno una sacca vuota. La pizza, una volta sfornata, si presenta con una crosta dorata e all’interno una sottile mollica.

Il profumo e il gusto riportano indietro nel tempo.

Oltre che ad assaggiarla, riempita con cicoria, mortadella, prosciutto, formaggio, ricotta e crema di nocciole (e combinazioni varie), sarà possibile assistere a tutte le fasi della lavorazione manuale fino alla cottura finale in tre forni a legna su ruote appositamente creati, un vero e proprio (come si dice adesso) cooking show.

Per la pizza a fiamma usiamo farina biologica integrale grano tenero tipo 1 macinata a pietra di un grano antico chiamato "Abbondanza"

Pizza a fiamma è un prodotto tipico riconosciuto della Regione Lazio

Per info:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
338 4528426 – 338 4958834

 

 

Locandina 2018